sabato 31 ottobre 2015

ARTE MAGISTRI - Convegno di Studi, Empoli 30 ottobre 2015

Nessun commento:
Venerdì 30 ottobre 2015 si è svolto ad Empoli il Convegno di Studi dal titolo: ARTE MAGISTRI - Intarsio marmoreo in Toscana nel XII-XIII secolo. Aspetti compositivi e archeologiciE' stato organizzato dall'Associazione Archeologica di Volontariato del Medio Valdarno con il Patrocinio del Comune di Empoli.
Un convegno che ha proposto temi molto interessanti, in cui numerosi studiosi toscani si sono confrontati sul tema dell'intarsio marmoreo nella toscana romanica, spaziando spaziando aspetti compositivi, storici e archeologici.

In questa pagina è proposto il video della sessione pomeridiana.
Interventi seconda parte - ore 15.00-18.00:

Nicoletta Matteuzzi 
Pavimenti intarsiati romanici fiorentini

Lorella Alderighi e Leonardo Terreni 
Marmi dal territorio di Empoli in epoca romana

Alessandro Naldi
Strutture e cronologia della pieve romanica di Sant'Andrea a Empoli e una datazione per il coronamento del rivestimento di facciata.



ARTE MAGISTRI - Intarsio marmoreo in Toscana nel XII-XIII secolo. Aspetti compositivi e archeologici
Video di Francesco Fiumalbi


La locandina del Convegno

Il programma completo.

venerdì 23 ottobre 2015

UNA MOSTRA SUL VESCOVO DEL CORONA – Inaugurazione Sabato 31 ottobre 2015 ore 18

Nessun commento:
Sabato 31 ottobre 2015 alle ore 18.00, presso la sede dell’Accademia degli Euteleti di San Miniato in piazza XX Settembre, si terrà l’inaugurazione della mostra dal titolo:

Il Beato Pio Alberto Del Corona:
documenti e testimonianze dal Fondo Galli Angelini dell’Accademia

Curatore dell’esposizione il Dott. Alexander Di Bartolo, esperto di storia con particolare inclinazione verso la storia ecclesiastica, nonché responsabile della Biblioteca del Seminario Vescovile di San Miniato.

La mostra si pone l’obiettivo di tracciare un quadro di Mons. Pio Del Corona, già Vescovo di San Miniato, e beatificato con solenne cerimonia il 19 settembre scorso, attraverso i documenti conservati presso l’Archivio dell’Accademia degli Euteleti, ed in particolare dal fondo di Mons. Francesco Maria Galli Angelini, erudito raccoglitore di testimonianze storiche sanminiatesi.

La mostra rimarrà aperta fino al 30 gennaio 2016 e sarà visitabile col consueto orario di apertura dell’Accademia.

Ulteriori informazioni dall’articolo su La Domenica on-line

Il volantino della mostra

Lo stemma dell'Accademia degli Euteleti
Foto di Francesco FIumalbi

lunedì 5 ottobre 2015

NOMINATO IL NUOVO VESCOVO DI SAN MINIATO MONS. ANDREA MIGLIAVACCA

Nessun commento:
Di seguito è proposto il comunicato ufficiale pubblicato sul Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede in data 5 ottobre 2015, relativo alla nomina di Mons. Andrea Migliavacca quale 25° Vescovo della Diocesi di San Miniato.

Nomina del Vescovo di San Miniato (Italia)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della diocesi di San Miniato (Italia) il Rev.do Can. Andrea Migliavacca, del clero della diocesi di Pavia, finora Rettore del Seminario Diocesano, Vicario Giudiziale della medesima diocesi e Canonico del Capitolo Cattedrale.

Rev.do Andrea Migliavacca

Il Rev.do Andrea Migliavacca è nato a Pavia il 29 agosto 1967. Ha conseguito il diploma delle medie superiori presso l’Istituto di ragioneria “Bordoni” di Pavia. Entrato nel Seminario diocesano nell’anno 1986, ha frequentato gli studi in preparazione all’ordinazione sacerdotale, che ha ricevuto il 27 giugno 1992, incardinandosi nella diocesi di Pavia.
Dal 1992 al 1996 è stato alunno del Pontificio Seminario lombardo a Roma, dove ha conseguito la laurea in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Gregoriana nel 1996.
Ha svolto i seguenti incarichi: Vice Assistente di Azione Cattolica dei ragazzi dal 1996 al 2001; Notaio del Tribunale Ecclesiastico Diocesano dal 1996 al 2004 e Vicario Giudiziale aggiunto dal 1997 al 2005. Nel 1998 è stato nominato Segretario del Sinodo Diocesano. È stato Assistente Unitario di Azione Cattolica e Assistente Regionale del settore giovani dal 1998 al 2001; Incaricato per la Pastorale Giovanile dal 1999 al 2009; Assistente dei Giovani di Azione Cattolica dal 2001 al 2008; Amministratore Parrocchiale di San Genesio ed Uniti in Pavia dal 2007 al 2009; Assistente Scout AGESCI Pavia 1 dal 1996; Vice Cancelliere e Giudice del Tribunale Ecclesiastico Regionale Lombardo dal 1997; Rettore del Seminario Diocesano e Incaricato per le vocazioni dal 2001; Vicario Giudiziale dal 2007 e Canonico del capitolo della Cattedrale dal 2012.

La Cattedrale di San Miniato
Foto di Francesco Fiumalbi

giovedì 1 ottobre 2015

CALENDARIO - NOVEMBRE

Nessun commento:

In questa pagina sono disponibili i links che rimandano ai varie pagine, una per ogni giorno del mese di NOVEMBRE. In ciascuna di esse, sono elencate le notizie pertinenti al singolo giorno, corredati da riferimenti o a post del blog che ne trattano in maniera più approfondita.


NB. Il Calendario è un progetto di catalogazione in continuo aggiornamento e suscettibile di modifiche e integrazioni nel tempo. Chiunque può contribuire al Calendario, segnalando eventi, fatti e circostanze, inviandoci un'e-mail all'indirizzo della pagina CONTATTI.

 

GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 30 NOVEMBRE

Nessun commento:
30 NOVEMBRE



In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 30 novembre.


GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 29 NOVEMBRE

Nessun commento:
29 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 29 novembre.

1351
Con atto del 29 novembre 1351 Filippo del fu Corrado da San Miniato vendette a giovanni di Piero da Cigoli un terreno.
RIFERIMENTI:
Archivio di Stato di Firenze, Diplomatico, Cigoli S. Maria e S. Michele (propositura, umiliati), 1341, 29 novembre.
RIF. SMARTARC:
IL REGESTO DEI DOCUMENTI DEL CONVENTO DEI FRATI UMILIATI CONSERVATI ALL'ARCHIVIO DI STATO DI FIRENZE

1946
Il 29 novembre 1946 Mons. Felice Beccaro (Grognardo d'Aqui, 13 gennaio 1889 – 9 febbraio 1972) venne nominato ventunesimo Vescovo della Diocesi di San Miniato, trasferito da Nuoro. Fece il suo ingresso il 19 marzo 1947 e vi rimase fino all'ottobre del 1969.
RIFERIMENTI:
RIF. SMARTARC:

1973
Il 29 novembre del 1973 si verificò una copiosa nevicata sul territorio sanminiatese.
RIFERIMENTI:
RIF. SMARTARC:
LA NEVICATA DEL 1973 – Racconto di Giancarlo Pertici

2015
Nella serata di domenica 29 novembre 2015 morì Don Luciano Marrucci (San Miniato 1929 - 2015). Sacerdote, Canonico della Cattedrale, poeta, editore, docente presso il Seminario Vescovile e al Liceo "G. Marconi" di San Miniato, fu stato parroco di Moriolo per oltre 50 anni.

RIFERIMENTI:

RIF. SMARTARC:


GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 28 NOVEMBRE

Nessun commento:
28 NOVEMBRE



In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 28 novembre.

1844
Il 28 novembre 1844 il Vescovo di San Miniato Mons. Torello Pierazzi emanò un decreto con cui concedeva l'indulgenza di 40 giorni a coloro che avessero recitato una "Ave Maria" di fronte alla marginetta situata lungo via Sforza a San Miniato.
RIFERIMENTI:
Epigrafe collocata alla base dell'edicola, San Miniato, via Sforza
RIF. SMARTARC:
L'EDICOLA DELLA MADONNA DEL BUON CONSIGLIO IN VIA SFORZA A SAN MINIATO


2008
Il 28 novembre 2008 morì Mons Edoardo Ricci (La Spezia, 27 aprile 1928 – Sarzana, 28 novembre 2008), ventitreesimo Vescovo della Diocesi di San Miniato dal 7 giugno 1987 fino al 6 marzo 2004. I funerali si svolsero il successivo 1 dicembre.
RIFERIMENTI:
RIF. SMARTARC:

GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 27 NOVEMBRE

Nessun commento:
27 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 27 novembre.

1265
Il 27 novembre 1265, prete Ermanno, canonico della Pieve di Fabbrica (presso l'odierno Molino d'Egola), venne nominato rettore pro tempore della chiesa di Montopoli, da Gerardo Pievano di San Genesio .
RIFERIMENTI:
Archivio Arcivescovile di Lucca, *G 87; cfr. L. Nanni, La parrocchia studiata nei documenti lucchesi del secoli VIII-XIII, in “Analecta Gregoriana”, XLVII, Roma, 1948, p. 173; G. Concioni, Le vicende di una Pieve nella cronologia dei suoi pievani. San Genesio di Vico Wallari 715-1466, Accademia Lucchese di Scienze, Arti e Lettere, 2010, pp. 45-46.
RIF. SMARTARC:

1436
Il 27 novembre 1436, a seguito dell'alleanza antiviscontea stipulata nel maggio precedente, Firenze e Venezia rinnovarono presso Santa Gonda, la condotta di Francesco Sforza, futuro Duca di Milano, a cui fu attribuito il titolo di Capitano Generale della Lega tra Firenze e Venezia. Da quel momento, forte del mandato ricevuto, Francesco Sforza si contrappose con forza e decisione alle truppe milanesi di Francesco Maria Visconti, guidate da Niccolò Piccinino. Lo scontro armato più significativo avvenne in Garfagnana, presso Barba, l'8 febbraio 1437 e che segnò la vittoria di Francesco Sforza.
RIFERIMENTI:
R. Predelli, I Libri Commemoriali della Repubblica di Venezia, vol. IV, libr. XII, Venezia, 1896, pp. 211-212.
RIF. SMARTARC:

ADDSM 1436, 27 NOVEMBRE - FRANCESCO SFORZA CAPITANO GENERALE DELLA LEGA DEI VENEZIANI E DEI FIORENTINI

1950
Il Consiglio Comunale di San Miniato, con delibera del 27 novembre 1950, dispose l'elargizione di un sussidio al navicellaio di Isola affinché continuasse la tua attività di traghettatore di persone e merci sul fiume Elsa.
RIFERIMENTI:
Archivio Storico del Comune di San Miniato, Archivio Postunitario, F200S010UF020, Deliberazioni del Consiglio Comunale, Delibera n. 145 del 27 novembre 1950.
RIF. SMARTARC


GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 26 NOVEMBRE

Nessun commento:
26 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 26 novembre.

1959
Il 26 novembre 1959 la città di San Miniato partecipò al gioco televisivo “Campanile Sera”, in onda sulla Rai e condotto da Mike Bongiorno.
RIF. SMARTARC
QUANDO SAN MINIATO PARTECIPO' A CAMPANILE SERA

2016
Il 26 novembre 2016 Maria Laura Cristiani Testi, per tramite dell'Associazione Moti Carbonari, donò all'Archivio Storico di San Miniato lo Scartafaccio di me Antonio Vensi dall'anno 1842 fino all'anno 1893”.




GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 25 NOVEMBRE

Nessun commento:
25 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 25 novembre.

1685
Mons. Michele Carlo Cortigiani, ampliò il piccolo Seminario esistente voluto dal vescovo Strozzi. L'inaugurazione del così rinnovato istituto seminariale avvenne il 25 novembre del 1685, nel giorno dedicato a Santa Caterina d'Alessandria, a cui fu intitolato il collegio.
RIFERIMENTI
A. Danti, Vita di Monsignore Michel Carlo Visdomini Cortigiani, Patrizio Fiorentino, Vescovo di Samminiato, poi di Pistoja e di Prato, Stamperia Bernardo Paperini, Firenze, 1736, pp. 49-58.
RIF. SMARTARC:

1919
Il 25 novembre 1919 fu scoperta l'epigrafe commemorativa dedicata ai Caduti della Prima Guerra Mondiale, collocata sulla facciata della chiesa di Sant'Angelo a Montorzo.
RIFERIMENTI:
RIF. SMARTARC:
SANT'ANGELO A MONTORZO E L'EPIGRAFE DEDICATA AI CADUTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE SULLA FACCIATA DELLA CHIESA


2012
Il 25 novembre 2012 nell'area a verde presso Viale XXIV maggio a San Miniato, venne inaugurata la scultura “Il tartufo più grande del mondo”, raffigurante un tartufaio nell'atto di ricevere dal proprio cane un grande tartufo dorato, in memoria di Arturo Gallerini che ritrovò nel 1954 quello che è considerato il tartufo più grande mai rinvenuto.
RIF. SMARTARC:
IL MONUMENTO AL TARTUFO PIU' GRANDE DEL MONDO


2015
Il 25 novembre 2015 morì, all'età di 96 anni, Giuseppina Gazzarrini, vedova del pittore sanminiatese Dilvo Lotti, figura molto nota, sia per la fama del marito che per il suo impegno in moltissime attività, manifestazioni e iniziative, nell'ambito di realtà associative e non.



GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 24 NOVEMBRE

Nessun commento:
24 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 24 novembre.

2013
IL 24 novembre 2013 si chiuse l'ostensione dei crocifissi medievali della Diocesi di San Miniato presso il Santuario del SS. Crocifisso di Castelvecchio.
RIFERIMENTI:
RIF. SMARTARC:
LA GLORIA DELLA CROCE



GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 23 NOVEMBRE

Nessun commento:
23 NOVEMBRE



In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 23 novembre.

1768
Il 23 novembre 1768 nacque Mons. Pietro Fazzi (Calci, 23 novembre 1768 - Montecatini Terme, 23 agosto 1832), quattordicesimo Vescovo della Diocesi di San Miniato, della quale prese possesso il 6 ottobre 1806.
RIFERIMENTI:

Almanacco Toscano, anno 1832, Stamperia Granducale, Firenze, p. 277.
RIF. SMARTARC:


GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 22 NOVEMBRE

Nessun commento:
22 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 22 novembre.

1713
Il nuovo e più grande Seminario voluto dal Vescovo Poggi fu solennemente inaugurato il 22 novembre del 1713.
RIFERIMENTI:
G. Piombanti, Guida della Città di San Miniato al Tedesco. Con notizie storiche antiche e moderne, Tipografia M. Ristori, San Miniato, 1894, p. 76.
RIF. SMARTARC:

1928
Il 22 novembre del 1928 il Re Vittorio Emanuele III firmò il decreto con cui dispose il distacco delle comunità di Agliati e Collelungo e la loro annessione al Comune di Palaia.
RIFERIMENTI:
REGIO DECRETO 22 novembre 1928, n. 2739, pubblicato sulla "GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA", n. 292, parte prima, 17 dicembre 1928 [VII]
RIF. SMARTARC:

2013
Il 22 novembre 2013, nell'ambito delle iniziative promosse in occasione del 400° anno dalla morte di Lodovico Cardi detto il Cigoli, si tenne una conferenza a Palazzo Grifoni dal titolo: Lodovico Cardi tra pittura e teatro, promossa dalla Fondazione Istituto Dramma Popolare di San Miniato. Fra i relatori il Prof. Alessandro Cecchi e la Dott.ssa Rosita Querci.
RIF. SMARTARC:


GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 21 NOVEMBRE

Nessun commento:
21 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 21 novembre.

1314
Nuccio da Moriolo, avendo aiutato i Pisani di Uguccione della Faggiuola, ed essendo per questo considerato ribelle a San Miniato, fu “segato a metà” e ucciso.
RIFERIMENTI:
Giovanni di Lemmo da Comugnori, Diario (1299-1319), edizione a cura di Vieri Mazzoni, Deputazione di Storia Patria per la Toscana, Documenti di Storia Italiana, Serie II, Volume XIV, Leo S. Olschki Editore, Firenze, 2008, c. 36v, pp. 47-48.
RIF. SMARTARC

1915
Il 21 novembre 1915 morì Anzini Cesare (San Miniato, 18 novembre 1894 - Medio Isonzo, 21 novembre 1915) abitante a Campriano, soldato inquadrato nell'11° Reggimento Bersaglieri, fu disperso durante i combattimenti sul Medio Isonzo.
RIFERIMENTI

RIF. SMARTARC:
DBDSM - ANZINI CESARE


1917
Il 21 novembre 1917 morì Emilio Agrestini, originario di Sant'Angelo a Montorzo, soldato nel 5° Reggimento Alpini, per ferite riportate in combattimento mentre si trovava sul Monte Grappa.
DBDSM - AGRESTINI EMILIO

1940
Con il Regio Decreto 21 novembre 1940 n. 1746, promulgato dal Re Vittorio Emanuele III, la Cattedrale di San Miniato, dedicata ai SS. Maria Assunta e Genesio Martire, venne dichiarata "Monumento Nazionale".
RIFERIMENTI:

Regio Decreto 21 novembre 1940 n. 1746, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n. 2 del 3 gennaio 1941.
RIF. SMARTARC:
ADDSM - 1940, 21 NOVEMBRE - LA CATTEDRALE DI SAN MINIATO DICHIARATA MONUMENTO NAZIONALE


2014
Il 21 novembre 2014, presso Palazzo Grifoni, si tenne il convegno dedicato alla memoria dell'architetto sanminiatese Lanfranco Benvenuti a 25 anni dalla sua scomparsa. Ad organizzarlo l'Associazione Architettura e Territorio “Lanfranco Benvenuti”, in collaborazione con l'Ordine degli Architetti della Provincia di Pisa.
RIF. SMARTARC:
[VIDEO] LANFRANCO BENVENUTI – CONVEGNO A 25 ANNI DALLA SCOMPARSA


GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 20 NOVEMBRE

Nessun commento:
20 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 20 novembre.

1885
Il 20 novembre 1885 il re Umberto accettò di esser eletto protettore e presidente onorario dell'Arciconfraternita di Misericordia di San Miniato.
RIFERIMENTI
G. Piombanti, Guida della Città di San Miniato al Tedesco. Con notizie storiche antiche e moderne, Tipografia M. Ristori, San Miniato, 1894, p. 102.
RIF. SMARTARC:
G. PIOMBANTI – GUIDA DI SAN MINIATO – MONASTERO DI S. TRINITA, ARCICONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA, GINNASIO E SCUOLA TECNICA


GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 19 NOVEMBRE

Nessun commento:
19 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 19 novembre.

1866
Dalla discussione nel Consiglio Comunale del 19 novembre 1866 emerse che le scuole ginnasiali avevano maturato una buona affluenza, al contrario, invece, del Liceo. Per questo motivo il Consigliere Sodani propose di abolire la sezione del Liceo. Solo l'intervento di Augusto Conti scongiurò un tale provvedimento.
RIFERIMENTI:
Archivio di Stato di Firenze, Prefettura, f. 102; cfr. G. Boldrini, Scuola e società a San Miniato dal dominio napoleonico all’Unità d’Italia, Tesi di Laurea presso l’Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Magistero, Istituto di Pedagogia, AA. 1983-84, p. 132.
RIF. SMARTARC:



GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 18 NOVEMBRE

Nessun commento:
18 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 18 novembre.

859
Una pergamena conservata presso l’archivio Arcivescovile di Lucca e datata 18 novembre 859, riporta il contratto di affitto di una casa colonica nei pressi di Fabbrica (odierno Molino d'Egola) e che era stata di proprietà di Donato Ebreo.
RIFERIMENTI:
F. Mandorlini (a cura di), Cigoli e la Madonna Madre dei Bimbi, FM Edizioni, San Miniato, 2002, p. 17.
RIF. SMARTARC:

1861
Il 18 novembre 1861 il pittore Ferdinando Folchi [Firenze, 1822-1883] ricevette il pagamento per la tela raffigurante i SS. Francesco e Ambrogio, realizzata per un altare laterale della chiesa di Cigoli.
RIFERIMENTI:
B. Bitossi, 40) Ferdinando Folchi (Firenze 1822-1893). I santi Ambrogio e Francesco, scheda relativa alla Pieve di San Giovanni Battista a Cigoli in Visibile Pregare. Arte sacra nella Diocesi di San Miniato, a cura di R. P. Ciardi, CRSM, Pacini Editore, Pisa, 2000, p. 108.
RIF. SMARTARC:
IL RINNOVAMENTO ARCHITETTONICO DELLA CHIESA DI CIGOLI NELL'800

1894
Il 18 novembre 1894 nacque Anzini Cesare (San Miniato, 18 novembre 1894 - Medio Isonzo, 21 novembre 1915) abitante a Campriano, soldato inquadrato nell'11° Reggimento Bersaglieri, fu disperso durante i combattimenti sul Medio Isonzo.
RIFERIMENTI
RIF. SMARTARC:
DBDSM - ANZINI CESARE


1935
Il 18 novembre 1935 diventano operative le sanzioni della Società delle Nazioni comminate all'Italia per la guerra nel Corno d'Africa. Sulla facciata di un edificio in Piazza del Popolo (allora Piazza Gioacchino Taddei) venne scritta la frase: 18 NOVEMBRE 1935. A. XIV E.F. / IL POPOLO ITALIANO / RISPONDE ALLE SANZIONI ME NE FREGO
RIF. SMARTARC:
IN PILLOLE [027] – 18 NOVEMBRE 1935 QUANDO I SANMINIATESI SE NE FREGARONO DELLE SANZIONI



GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 17 NOVEMBRE

Nessun commento:
17 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 17 novembre.

1853
Il 17  novembre 1853 nacque a San Miniato Giuseppe Rondoni (1853 – 1919), già Direttore della Miscellanea Storica della Valdelsa e Presidente dell'Accademia degli Euteleti, contribuì alla storia sanminiatese con innumerevoli pubblicazioni. Fu autore, appena ventiquattrenne del testo Memorie Storiche di San Miniato al Tedesco, Tip. Ristori, San Miniato, 1876, e di innumerevoli saggi e articoli sulla storia sanminiatese.
RIF. SMARTARC:

GIUSEPPE RONDONI - MESSER BARONE DEI MANGIADORI

GIUSEPPE RONDONI: LA ROCCA DI SAN MINIATO AL TEDESCO E LA MORTE DI PIER DELLA VIGNA


1996
Il 17 novembre del 1996, presso la chiesa dei SS. Martino e Stefano di San Miniato Basso, fu inaugurato un busto in bronzo realizzato dallo scultore Alberto Sparapani e dedicato a Papa Giovanni XXIII. Presente anche Mons. Pesenti, inviato da Loris Capovilla (Cardinale, e già Segretario Particolare di Papa Giovanni).
RIF. SMARTARC:



GIORNO PER GIORNO A SAN MINIATO - 16 NOVEMBRE

Nessun commento:
16 NOVEMBRE


In questa pagina sono elencate le notizie sanminiatesi avvenute nel giorno 16 novembre.

1673
Il 16 novembre 1673 morì Niccolò Ansaldi, studioso e docente di Filosofia a Firenze e a Roma. Grecista e studioso di Platone.
RIFERIMENTI
Dizionario Biografico dei Sanminiatesi (secoli X-XX), a cura di R. Boldrini, Comune di San Miniato, Pacini Editore, Pisa, 2001, p. 20.

1919
Il 16  novembre 1919 morì a San Miniato Giuseppe Rondoni (1853 – 1919), già Direttore della Miscellanea Storica della Valdelsa e Presidente dell'Accademia degli Euteleti, contribuì alla storia sanminiatese con innumerevoli pubblicazioni. Fu autore, appena ventiquattrenne del testo Memorie Storiche di San Miniato al Tedesco, Tip. Ristori, San Miniato, 1876, e di innumerevoli saggi e articoli sulla storia sanminiatese.
RIF. SMARTARC:

GIUSEPPE RONDONI – UN PICCOLO ED IMPORTANTE COMUNE MEDIEVALE TOSCANO – SAN MINIATO AL TEDESCO

GIUSEPPE RONDONI - MESSER BARONE DEI MANGIADORI

GIUSEPPE RONDONI: LA ROCCA DI SAN MINIATO AL TEDESCO E LA MORTE DI PIER DELLA VIGNA


2013
Il 16 novembre 2013, presso Palazzo Grifoni, si tenne il convegno dal titolo “Il Cigoli e l'Araldica”, promosso da Araldica Vaticana, dall'Associazione Culturale Gemino e dal Centro Studi Araldici.
RIF. SMARTARC:
IL CIGOLI E L'ARALDICA, CONVEGNO – SAN MINIATO 16 NOVEMBRE 2013 ORE 14,30


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...